lunedì 11 maggio 2015

Fotomontaggi vittoriani.



Ho già avuto occasione tempo fa di parlarvi qui di quanto i nostri amati Victorians si dilettassero con le fotografie che rappresentavano per loro una vera novità, mi riferisco soprattutto alle giovani ladies che disponevano di molto tempo durante le loro oziose giornate, le quali erano capaci di creare autentici capolavori;

la fotografia era nata davvero da molto poco, era più che giovanissima, ma vi era chi traeva diletto dal giocare con le immagini, talvolta anche con una punta di spirito e di umorismo, chissà se con fare sperimentale o piuttosto con gusto per il macabro ed il desiderio di stupire ....
Seguitemi e vi mostrerò che cosa intendo !






Come ho già avuto modo di spiegarvi la cultura vittoriana era molto differente dalla nostra, aveva un rapporto diverso con la morte tanto che era usanza fare fotografie ai cari defunti vestiti come erano ogni giorno in vita, era usanza conservarne i capelli, se si trattava di donne, e farne gioielli ed ornamenti, cose queste che forse qualcuno può trovare persino di pessimo gusto, e, probabilmente, anche questi fotomontaggi taluno li troverà divertenti, taluno magari impressionanti, ma io ho deciso di proporveli perché appartengo a coloro che li trovano curiosi e soprattutto ne apprezzo la artisticità, li trovo molto ben fatti tenendo conto dei mezzi di cui si poteva disporre al tempo.

Oggi credo che i professionisti dei fotomontaggi non conoscano limiti al loro agire, allora le cose erano nettamente diverse !

Vi era allora una sorta di culto per questo genere di fotografie che rappresentavano uomini e donne senza testa







e dato il crescente interesse per lo spiritismo ed i fenomeni paranormali, erano ritenute affascinanti queste che intendevano rappresentare le sembianti di un'anima alle spalle del soggetto principale:



la più famosa tra tutte quelle che appartengono a questo genere è sicuramente questa che raffigura Mary Todd Lincoln, ormai vedova del marito, il cui spirito sembra volerla proteggere alle sue spalle ( foto che risale agli inizi del 1870 ), ma ve ne sono altre simili, meno note, ma non meno suggestive:


Master Herrod (un giovane medium) in trance: il suo spirito si separa da lui e gli appare alle spalle, ca. 1868 





Moses A.Dow, Editore del Waverley Magazine, con lo Spirito di Mabel Warren, ca. 1871





Mrs. French di Boston affiancata dallo spirito del figliolo defunto, ca. 1868; o semplicemente le sovrapposizioni e gli sdoppiamenti dei protagonisti della fotografia: nella foto sottostante, per esempio, ci appaiono il barbiere ed il suo cliente, 




mentre questa che sto per mostrarvi a me sembra quasi la rappresentazione grafica del Dottor Jekyll & Mister Hyde di Stevenson !




... insomma, bisogna ammettere che in ogni campo la creatività ai Victorians non faceva davvero loro difetto !
Dal canto mio spero di avervi divertito, stupito, ad onor del vero, piuttosto che avere mortificato la vostra sensibilità, ma se così fosse me ne scuso e vi prego, non vogliatemene...
... E se vi ho deluso spero la prossima volta di riconquistare la vostra ammirazione cui tanto tengo.

A presto   



















Here I already had the opportunity to talk you about of, our beloved Victorians, took delight with the photographs representing a real novelty for them, I refer especially to the young ladies who possessed considerable time during their idle days, which were able to create true masterpieces ;


photography was really born from very little, it was so very young, but there were those who drew pleasure from playing with images, sometimes with a touch of wit and humor, I wonder if by doing experiments or rather with a taste for the macabre and the desire to impress ....
Follow me and I'll show you what I mean !



- picture 1


- picture 2


- picture 3



As I have already had occasion to explain the Victorian culture was very different from ours, gave a different meaning to death so much that it was customary to take pictures to loved ones as they were dressed in everyday life, it was usual to preserve their hair, if they were women, and making jewelry and ornaments, things which today maybe someone can find even in bad taste, and, probably, these photomontages too, someone will find them funny, someone maybe impressive, but I have decided to present them to you because I belong to those who are curious of culture and history, ou know, and above all I appreciate the artistry, I find them very well done with the resources that they might have had at the time.

Today I believe that professionals of photomontages don't know limits to their act, then things were much different!

There was in the Victorian age a kind of worship for this kind of pictures representing headless men and women 



- picture 4


- picture 5


- picture 6



and, given the growing interest in spiritualism and paranormal, they were deemed fascinating those representing the semblance of a soul behind the main subject:



- picture 7 -  the most famous of all those belonging to this kind is surely this one which depicts Mary Todd Lincoln, already a widow of her husband, whose spirit seems to want to protect her behind her shoulders (picture that dates back to early 1870), but there are other similar , less known, but not less impressive:



- picture 8 - Master Herrod (a young medium) in trance: his spirit looks separates from him and lays behind him, ca. 1868



- picture 9 - Moses A.Dow, Publisher of the Waverley Magazine, with the Spirit of Mabel Warren, ca. 1871



- picture 10 - Mrs. French of Boston accompanied by the spirit of her deceased son, ca. 1868; 

or simply overlapping and duplicating the protagonists of the photography as in the one below, for example, showing us a barber and his client,



- picture 11



and this last I am going to show you it seems to me almost the graphical representation of the Dr. Jekyll & Mr. Hyde by Stevenson!



- picture 12



... In short, we have to admit that in every field the Victorians' creativity wasn't really a defect of theirs !
For my part I hope to have enjoyed you, surprised you, to be honest, rather than having mortified your sensitivity, but if it was so I do apologize and please, please accept my excuses ...
... And if I have disappointed you I hope the next time to regain your admiration I care so very much !


See you soon   










22 commenti:

  1. E invece io ho trovato davvero molto interessante questo post. Hai trattato un argomento non semplice, ma in maniera perfetta, non toccando per nulla la suscettibilità di nessuno a parer mio. Erano davvero bravi, fotomontaggi di un certo livello e visti i tempi, che certo non avevano le tecnologie di oggi, trovo siano stati grandiosi. Concludo dicendoti questo: mi stupirei che qualcuno potesse anche solo stupirsi in negativo di questo post......con tutto quello che ci propina VERAMENTE, senza fotomontaggi alcuni, la vita intorno a noi CHI può offendersi? Tranquilla Daniela, grazie invece di averci aggiunto altre notizie risalenti a quell'epoca. Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Paola
      bellissimo questo tuo commento in cui, come in un manifesto, esprimi tutto il tuo dissenso per i nostri tempi cui fa riscontro, piuttosto, un interesse per il passato ... sono con te, ovviamente, e ti ringrazio di cuore per essermi accanto leggendo ogni mio post con curiosità, intelligenza e sentimento !
      Ti invio un abbraccio colmo di affetto e ti ringrazio ancora augurandoti una lieta settimana di primavera ✿≼♥≽✿

      Elimina
  2. Mi hai assolutamente divertita e stupita. Trovo grandiosi questi fotomontaggi, considerando che all' epoca non c' era la tecnologia di adesso. I tuoi post mi rapiscono sempre e mi trasportano in un' epoca che tanto amo.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Alssandra
      ma grazie carissima, le tue parole mi danno una gioia immensa !!!
      Trascorri una splendida giornata mia romantica amica ღ*ღ

      Elimina
  3. These are such wonderful images, Dany!
    I love what was done with them.
    Truly so creative.

    I wish you a beautiful week, sweet friend. xo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Lisa
      darling, you're a wonderful and artistic photographer so your point of view is so important to me !
      ஜ With love I'm sending lots of hugs filled with gratitude, precious friend of mine, I'm looking forward to your next post ஜ

      Elimina
  4. Eh no....adesso mi dici dove sei andata a pescare queste magnifiche foto!!
    Penso che ormai tu l'abbia capito che davanti a queste cose mi cade la
    mascella, nel senso che rimango letteralmente affascinata.
    Hai mai visto quel bellissimo film " the others " ? Li per la prima volta ho
    sentito parlare del " il libro dei morti " , quello che ci hai descritto tu.
    Forse passerò per macabra ma è più forte di me!!
    Un abbraccio mia cara e grazie per queste "bellissime" foto
    Love Susy ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Susy
      buongiorno carissima, queste sono tutte foto che provengono dal web dove ne puoi trovare anche di altre se ti incuriosisce l'argomento.
      Il film "The Others" è uno dei miei preferiti, mi ha affascinata la prima volta che lo vidi, rapendomi letteralmente, e continua a catturarmi ogni qualvolta lo rivedo, anche se ormai ne conosco la trama, perché contiene tanti, davvero tanti elementi che carpiscono la mia curiosità storica ed ogni volta è capace di estranearmi letteralmente da tutto ciò che mi accade intorno ... grazie per averlo citato !!!
      Ti auguro un prosieguo di settimana colmo di cose belle, mia dolcissima amica, e ti abbraccio con tanto, tanto affetto ❥

      Elimina
  5. ma sai che non avevo mai visto questo genere di foto? impressionanti davvero, considerata l'epoca!!!!! complimenti , riesci sempre a catturare l'attenzione con argomenti interessanti e mi associo a Paola dicendoti che con la tua grazia nell'esporre gli argomenti chi mai potrebbe risentirsi????? ti abbraccio forte e ti auguro una buona giornata Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Lory
      carissima, anche tu affascinata dalle magie che riuscivano a compiere i vittoriani con le prime fotografie che si trovavano tra le mani !
      Prima di pubblicare questo post temevo che qualcuno avrebbe potuto trovare alcune foto impressionanti, tutto qui, invece scopro sempre più entusiasmo e stupore, evviva, ne sono davvero felicissima !!!
      Trascorri una serena giornata anche tu mia dolcissima amica, contraccambio il forte abbraccio con tutto il cuore ಌ•❤•ಌ

      Elimina
  6. Impressive! They sure were talented, and they didn't even have Photoshop! ;)
    I've shared your lovely quote by Louisa May Alcott at the blog today, thanks again! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Kia
      my sweet heart, I'm thanking you so much, for having appreciated this post of mine, the quote by Louisa May alcott and having decided to publish it, I'm truly honoured ... you're always in my heart and in my prayers ✿⊱╮

      Elimina
  7. People change only a little from era to era. We always want to change things and make things different , better or humorous.
    I always enjoy your posts and learn so much.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ annie
      my sweetest friend, you're always so welcome with your beautiful and clever comments and you're right, after all we're not so much different from the Victorians seen from what we want, just we can use the technology they didn't have !
      ❖Have a wonderful weekend, deary, thank you❖

      Elimina
  8. Curioso e interessante , mi viene da aggiungere ... questi Vittoriani : altro che il photoshop di oggi !
    Cara Dany, ti seguo sempre con gioia e ammirazione , argomento,dopo argomento.
    Lieto weekend,
    Franca

    F

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Franca
      erano ingegnosissimi, vero ?
      Come ho appena scritto ad Annie qui sopra, non avevano la tecnologia di cui possiamo avvalerci noi oggi, ma erano davvero abilissimi, forse ancor più di noi, e dotati di talento praticamente in tutte le discipline ... credo che sia questo, in fondo, il motivo per cui amo ed ammiro quest'epoca così tanto !
      Mia carissima e preziosa amica, la gioia me la comunichi ogni qualvolta leggo le tue parole, l'ammirazione, credimi, è davvero reciproca.
      Auguro anche a te un weekend colmo di cose belle, a presto dolcissima ❤*❤

      Elimina
  9. Divertentissimo questo post, Dany, con i tuoi infiniti e curiosi argomenti sei capace di farci provare qualsiasi emozione!
    Un bacio X
    Tuo Ross

    RispondiElimina
  10. These photos are a true testament to the creative minds. It is impressive of what the Victorians could achieve without any of the modern technology. They had an incredible eye for beauty and art.

    These photographers were ahead of their time.. You are incredible too my friend. You find the most unique and interesting facts that often get forgotten. Thank you for sharing these amazing images,.

    Wishing you a lovely Sunday and rest of the week.

    Hugs,

    Janet

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Janet
      my adorable friend, when you come and visit me here you bring a breath of brightness, I think is what you have in your soul, you're such a sweet heart, truly not common thus very, very precious, I'm so very glad and fortunate to have you as a friend, I do believe it more and more !

      Have you too a beautiful Sunday and new week ahead, my blessed friend *♥*

      Elimina
  11. I haven't actually seen such photographs in real ... oh my, they look a bit bizarre, don't they ... but so creative !
    Wishing you a wonderful week, sweet friend !
    Sylvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Sylvia
      they look so much uncommon, of course, but it's just for the creativity that they represent that I've decided to share them here, you know, I do love illustrate every kind of aspect of the centuries I love most :)
      Thank you so much for appreciating these artistic works ⊰✿⊱

      Elimina

I WHOLEHEARTEDLY THANK YOU FOR YOUR THOUGHTS AND WORDS, SO PRECIOUS TO ME.