sabato 18 aprile 2015

Charles Joshua Chaplin and the boundless grace of his paintings.










Charles Joshua Chaplin nacque l'8 giugno dell'anno 1825 nel Les Andelys, Eure, Francia, da madre francese, Olympia Adelle Moisy, e da padre inglese - John Chaplin era un rigattiere d'oggetti d'arte che provenivano dall'Inghilterra; dopo aver  studiato presso l'Ecole des Beaux-Arts di Parigi dal 1840, e aver preso lezioni private nello studio di Michel Martin Drolling, nel 1845 espose il 'Ritratto della madre dell'artista' al Salon de Paris, la mostra d'arte ufficiale della Académie des Beaux-Arts, presentandosi sia come ritrattista che come paesaggista e, grazie al successo che da allora riscosse, qualificandosi così come uno dei pochi artisti che godettero di successo ancora in vita.
nato come pittore dei paesaggi della campagna circostante Auvergne, una contea situata nel cuore della Francia, si dilettò in giovane età anche nel ritrarre composizioni floreali anche se il suo stile può decisamente essere inquadrato nel movimento artistico del Realismo che nella Francia tardo ottocentesca prese il sopravvento sul Romanticismo in cui era invece coinvolto l'intero vecchio continente.

A poco a poco alle tonalità del fango utilizzate da Chaplin si sostituiscono le sfumature del rosa, del grigio e del bianco, che diedero ai suoi modelli una opalescente carnagione madre-perlata; dopo aver dipinto ritratti ed aver sperimentato le sue abilità nell'ambito della pittura ornamentale, Chaplin comprese, a partire dal 1850 circa, che i suoi soggetti preferiti erano quelli che incarnavano la grazia femminile vista nei momenti di vita quotidiana di una giovane donna, ritratta in differenti pose, dal canto, 





al riposo,











alla lettura,













al momento del rigoverno della casa







come se catturata casualmente, 






con leggerezza e noncuranza, ponendo l'accento sugli elementi decorativi del dipinto.
I suoi ritratti di donne e ragazze, spesso in pose sensuali e collocate in ambienti sfumati, adorne di abiti trasparenti,





attirarono l'attenzione dell'alta società e dell'aristocrazia parigina durante la Terza Repubblica francese (1870-1940) facendosi garanzia di successo e di agio, tanto che fu uno dei pittori più popolari del suo tempo.

L'Imperatrice Eugenia



Empress Eugénie by Disderi



moglie di Napoleone III e grande ammiratrice dello "stile Pompadour", rapidamente cadde sotto l'incanto dello stile neo-rococò di Chaplin che divenne a far presto parte degli artisti preferiti a corte. Nel 1859, quando il suo ritratto di Aurora venne bandito dai giudici del Salon definito "troppo eroticamente allusivo", Napoleone III accorse in sua difesa e fece rimettere in gara il dipinto. In tarda età Chaplin venne anche valutato per la decorazione d'interni, tanto che ricevette l'incarico di ripristinare gli interni delle camere dell'Imperatrice. 

Tra le altre opere che gli furono commissionate vanno citate la pittura delle porte e dei numerosi pannelli vetrati che le sovrastavano nel Salon des Fleurs al Palais de le Tuileries, oggi purtroppo non più esistente, poiché distrutto da un incendio nel 1871 venne velocemente demolito, e la decorazione al Salon de l'Hémicycle del Palais de l'Elysée.

Ammirato al suo tempo anche da personaggi celebri quali Émile Zola, Théophile Gautier ed Édouard Manet, oggi i suoi dipinti sono sparsi tra collezioni private e grandi pinacoteche un po' in tutto il mondo, dalla Francia, al museo dell'Hermitage a San Pietroburgo agli Stati Uniti, alla Gran Bretagna.


Spero di avervi intrattenuto con un argomento capace di trovare rispondenza nella delicatezza dei vostri animi, cari amici e lettori, almeno tanto quanto ha toccato me; come sempre prendo congedo da voi con tutto il mio affetto e la mia gratitudine, ma non prima di avervi augurato ogni bene.

A presto  




















- picture 1


- picture 2


- picture 3



Charles Joshua Chaplin was born on June 8th, 1825 in Les Andelys, Eure, France, from a French mother, Olympia Adelle Moisy, and an English father - John Chaplin was a broker of art objects coming from England; after studying at the Ecole des Beaux-Arts in Paris from 1840, and taking private lessons in the study of Michel Martin Drolling, in 1845 he exhibited the 'Portrait of the Artist's Mother' at the Salon de Paris, the official exhibition of the Académie des Beaux-Arts, introducing himself both as a portrait and a landscape painter and, thanks to the success that since then he was able to have, we may say that he can be qualify as one of the few artists who enjoyed their success still alive.
Born as a painter of the landscapes of the countryside surrounding Auvergne, a county located in the heart of France, he delighted himself as a young man also in portraying floral arrangements although his style can definitely be framed in the art movement of the Realism that in France, during the late XIXth century took over Romanticism on which, instead, it was involved the entire old continent.

Gradually, little by little, the hues of the 'mud' used by Chaplin were replaced by the soft shades of pink, grey and white, who gave his models an opalescent mother-pearled complexion; after painting portraits and experiencing his skills in painting ornamental, Chaplin understood, from about 1850, that his favorite subjects were those who embodied the feminine grace seen in moments the everyday life of a young woman, portrayed in different poses, such as while singing




- picture 4





or resting



- picture 5


- picture 6


- picture 7


- picture 8




or during her reading moments,




- picture 9


- picture 10


- picture 11


- picture 12


- picture 13




or while doing the washing-up



- picture 14


- picture 15




as if she would captured by chance,




- picture 16


- picture 17




lightly and carelessly, with an emphasis on the decorative elements of the painting.
His portraits of women and girls, often in sensual poses and placed in shaded backgrounds, wearing transparent clothes,




- picture 18




caught the attention of the high society and the aristocracy in Paris during the French Third Republic (1870-1940) making warranty of success and ease, that's why he became one of the most popular painters of his time.

The Empress Eugénie,




- picture 19 - Empress Eugénie by Disderi




wife of Napoleon III and great admirer of "Pompadour style", quickly fell under the spell of the neo-rococo fashion of Chaplin's painting who became soon part of the favorite artists at court. In 1859, when his portrait of Aurora was banned by the judges of the Salon defined "too erotically suggestive", Napoleon III saw in his defense, and he put in the painting in contest again. 
In old age Chaplin was also evaluated for interior decoration, so much so that he was commissioned to restore the interior rooms of the Empress.

Among the other works that he did we can mention the painting of the doors and numerous glass panels that hung over them in the Salon des Fleurs at the Palais de le Tuileries, we cannot, alas, admire anymore, since it was destroyed by a fire in 1871 and was quickly demolished, and the decoration at the Salon de l'Hémicycle of the Palais de l'Elysée.

Admired in his time even by celebrities such as Émile Zola, Theophile Gautier and Édouard Manet, today his paintings are scattered among private collections and major art galleries a bit all over the world, from France, to the Hermitage in St. Petersburg to the United States, to Great Britain.


I hope I have amused you with a topic that find correspondence in the delicacy of your hearts, dear friends and readers, at least as much as it touched me; as always I take leave of you with all my affection and gratitude, but not before having wished you all the best.


See you soon  















This post is linked up to the lovely blog






18 commenti:

  1. Dany sono basita. Che splendore, che delicatezza...davvero da rimanere abbagliati da tanta grazia. E...grazie per avermi presentato questo artista incantevole!
    Un saluto Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Susanna
      ho letto con immensa gioia queste tue parole grazie all'entusiasmo che mi comunicano, quello che tu hai vissuto nello scoprire questo incomparabile ritrattista, oggi forse qui da noi poco conosciuto, ma davvero incantevole, ne dai proprio la definizione esatta !
      Grazie a te mia cara, ti ringrazio di cuore, augurandoti una bellissima serata ed una nuova settimana colma di cose liete ❤*❤

      Elimina
  2. Dany, these take my breath away.
    What incredible talent, and I so love the mood of each of the paintings.

    Wishing you a beautiful week ahead, sweet friend. xo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Lisa
      dearest friend of mine, how glad I am to read your words, I know you to be far too busy lately, but, sincerely, I do miss you so much !!!
      These paintings are truly gorgeous, aren't they, I so love them all !

      Have you too a wonderful week and good work, dearie, 'happy home', my precious friend ⊰✿⊱

      Elimina
  3. Charles was a magnificent painter Dany. His works are ethereal. I was unaware of this artist so I am very happy to learn his story and see his amazing paintings.

    Thank you for your teachings sweet friend.

    Have a wonderful week.

    Janet

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Janet
      I'm so very glad you appreciate so much these works of art, true masterpieces in my opinion, they've such shades which are unique ... and I'm also very glad to read that you didn't know him yet, so this reading has also been useful to you !

      I'm sending big hugs and blessings across the ocean, sweet and dearest friend, have a most beautiful new week •ಌ••ಌ•

      Elimina
  4. Cara Daniela, stai pur certa che, ancora una volta, la delicatezza delle tue parole e lo splendore di questi ritratti hanno toccato il mio cuore. Sono rimasta incantata davanti a questi dipinti, che ritraggono la bellezza femminile in ciò che io amo molto...il bello della quotidianità.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Alessandra
      credimi, sono così tanto lieta che questo post ti sia risultato gradito, ne ero certa data la delicatezza del tuo animo !
      Ti abbraccio con tanto, tanto affetto e ti auguro una splendida e romantica settimana di primavera ღ*ღ

      Elimina
  5. Risposte
    1. @ Kia
      you felt without any words, didn't you ?!?
      These paintings makes me also feel breathless everytime I watch them, Chaplin was truly very talented.

      In the hope that things are getting better and better I'm sending much love and prayers ... with gratitude ✿≼≽✿

      Elimina
  6. So lovely! I especially like the paintings with the bubbles. A truly nonsensical past time, which I dearly love! Meet me in the garden for tea, and bubbles, dear Dany!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ June
      it would be a dream, to meeet you in the garden for a tea ... and for bubbles, yes, like two 'little girls', ... even if we're 'big friends', why not :) !
      I hugh you with all my love and wish you a JOY-FILLED day, dearie ...
      You're so precious, my dearest and sweetest friend, a true blessing to me ಌ•❤•ಌ

      Elimina
  7. Magnifico post! I dipinti dedicati alla lettura esprimono una dolcezza infinita e l'essenza del "leggere" per anime romantiche : conoscenza e sensibilità d'animo .
    Avevo già scritto un commento, ma dev'essere sparito nel nulla ... da quando uso il computer ho scoperto di avere superpoteri: sfiorare qualche tasto e autodistruggere quello che ho scritto !
    Ti auguro un buon pomeriggio ,
    Franca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Franca
      leggere le tue parole, che possono essere dettate solamente da un animo di una gentilezza e di una sensibilità davvero non comune, ti confesso che tocca il mio cuore .... mi spiace che il tuo precedente commento sia 'svanito' talvolta accade anche a me, prova a chiedere al server di leggere l'anteprima prima di mandarlo in pubblicazione, io sono riuscita in quest modo ad ovviare al problema.
      Ringraziandoti ancora infinitamente per aver apprezzato così tanto questi dipinti e questo mio scritto ad essi dedicato, ti abbraccio con tanto, tantissimo affetto ed ammirazione augurandoti una splendida serata ed un gioioso weekend, anche se con un lieve anticipo !
      A presto mia dolce e preziosa amica ❥

      Elimina
  8. Carissima Dany, mi sono commossa nell'osservare ognuno di questi dipiti, con questo post hai aggiunto un tocco di vera classe al tuo blog che sta divenendo sempre più degno di prestigio, sei bravissima piccola mia!
    Mavi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Mavi
      ti mando un bacio grande come l'amore che da sempre hai per me ... grande tanto che non si può dire ⊰⊰♥⊱⊱

      Elimina
  9. Ed è sempre una gioia per gli occhi! Mi sono salvata la terza foto, una delle mie preferite di questa pagina, perchè devo controllare tra le sfumature dei fili che ho... Ci sono colori che mi piacerebbe poter abbinare! Grazie,
    Elisabetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Elisabetta
      grazie di vero cuore a te, carissima, secondo te esiste un modo migliore per dirmi quanto ti sia piaciuto questo post ?!?
      ஜ Ti abbraccio con tanto, tantissimo affetto, mia preziosissima amica dal cuore e dalle mani d'oro ... o forse dovrei dire 'dall'ago d'oro' ஜ

      Elimina

I WHOLEHEARTEDLY THANK YOU FOR YOUR THOUGHTS AND WORDS, SO PRECIOUS TO ME.